Come si immette una fattura con iva ad "esigibilità differita"?

Per la registrazione di questo tipo di fatture si deve attivare la funzione "Fatture in sospensione di imposta" presente su Utilità - Attivazione Gestioni Specifiche - Fatturazione - "Fatture in Sospensione/Liquidazione Anticipata".

Quindi, al momento dell'inserimento di una fattura di tal specie, si definirà il tipo documento in oggetto come "in sospensione" e si procederà normalmente con la registrazione.

Le fatture "in sospensione" vengono stampate nel registro iva del periodo relativo alla "data registrazione" ma "liquidate" nel periodo iva corrispondente alla data di incasso o pagamento. In questo frangente, infatti, si procede all'indicazione del relativo dato nell'omonimo campo.

Per le istruzioni analitiche sull'intera procedura consultare l'apposito documento presente nel settore "documentazione" del ns.sito.




Torna alle FAQ di Metodo